AVANI Apparel, moda sostenibile certificata grazie a Genuine Way

L’impegno di un numero sempre maggiore di brand nel proporre collezioni green e la sensibilità del consumatore verso la scelta di capi con un basso impatto ambientale trovano un alleato prezioso nella tecnologia blockchain per avere la certezza di come è stato realizzato un prodotto e garantire la tracciabilità della filiera produttiva e distributiva, rendendola trasparente agli occhi del cliente finale.

Avani Apparel, brand svizzero di moda femminile, è un bell’esempio del connubio tra sostenibilità e tecnologia

Fondata da Delphine Haccius nel 2018 con la volontà di fare qualcosa di concreto per un futuro sostenibile, in Avani è stato “bandito” l’impiego del cotone, la cui coltivazione intensiva richiede un alto consumo di acqua e detiene il triste primato per l’impiego di sostanze tossiche) e per lo sfruttamento delle popolazioni locali.

I capi di abbigliamento firmati Avani sono sostenibili al 100%: “Scegliamo materiali le cui fibre siano coltivate, lavorate e tinte in Europa e per i bottoni utilizziamo legno di bosso proveniente dalla Francia – continua Delphine Haccius – La nostra è una scelta ben precisa, sempre ispirata dal basso impatto ambientale: acquistando materiali provenienti da paesi vicini alla Svizzera (i nostri fornitori sono compresi in un raggio di 1.600 km dai nostri laboratori), infatti, contribuiamo a ridurre le emissioni di anidride carbonica. Privilegiamo inoltre quelle realtà tessili che producono con un basso impatto ambientale, ad esempio impiegando energie rinnovabili”.

Per un’azienda che ha fatto una precisa scelta etica nella sua produzione, la trasparenza dei valori verso il cliente finale diventa fondamentale: “Da marzo 2020 abbiamo iniziato a collaborare con Genuine Way, avvalendoci della sua consulenza e dei suoi strumenti tecnologici per certificare la tracciabilità dell’intera filiera produttiva e la sostenibilità dei nostri prodotti. Nella giungla di brand che dichiarano di avere collezioni green ce ne sono molti che fanno “ambientalismo d’accatto” ed è giusto tutelare il consumatore, dando acceso in modo facile e intuitivo a informazioni certificate sulla qualità di quello che sta acquistando. Genuine Way è così diventata il garante dell’autenticità e della credibilità del brand Avani

Al momento 4 prodotti della linea di abbigliamento Avani sono certificati con la tecnologia ITEMx® di Genuine Way. Tra questi il Tencel®, una fibra naturale derivante dalla polpa del legno di eucalipto che non necessita di grandi quantità di acqua nè di prodotti chimici per la sua crescita. Le fibre provengono da piantagioni in cui gli alberi di eucalipto sono costantemente ripiantati e vengono prodotte usando solventi non tossici e biodegradabili che sono peraltro riciclati in un circuito chiuso con un recupero del 99,7%.